Diventare un assistente di volo presso le migliori compagnie aeree è più difficile che entrare nelle università più prestigiose del mondo

Possono esserci fino a 200 candidati per una posizione e meno dell’1% completerà il colloquio di lavoro con successo. Solo per fare un confronto – Harvard accetta più studenti delle compagnie aeree che assumono assistenti di volo. Cosa c’è di così straordinario in questo lavoro e come ci si sente a volare quando si vive letteralmente in cielo? Ti parleremo di alcuni assistenti di volo che sono felici di parlare dei pro e dei contro del loro lavoro e condividere alcuni suggerimenti e trucchi (ecco perché ti consigliamo di leggere l’intero articolo).

Ognuno inizia la propria carriera in modo diverso. Alcuni pagano per i corsi stessi e poi cercano di trovare lavoro con diverse aziende. Altri prima vanno al casting, firmano un contratto con una compagnia aerea e poi seguono una formazione retribuita, che è finanziata da un potenziale datore di lavoro. Ma poi l’assistente di volo deve lavorare per la compagnia per un certo numero di anni prima di poter cambiare lavoro. Oppure può pagare una multa.

Quando gli assistenti di volo iniziano la loro carriera, firmano un contratto che si impegnano a non prendere congedo di maternità per i prossimi 3 anni. Sono pagati un’ora, ricevono anche denaro per la destinazione del volo. Un’ora a Washington – New York e un’ora a Francoforte – Sofia riceve un importo diverso. È impossibile per un assistente di volo ricevere solo i voli più pagati: le compagnie aeree formulano un programma in modo che tutti i dipendenti abbiano pari accesso ai voli peggiori e più pagati.

Un assistente di volo medio trascorre circa 90 ore al mese in cielo. Diverse compagnie hanno diverse definizioni di ore di volo – in alcune inizia esattamente quando i motori dell’aeromobile sono accesi, e in alcune – quando l’aeromobile inizia la sua accelerazione sulla pista.

Esiste un programma di lavoro in base al quale gli assistenti di volo devono essere molto vicini all’aeroporto per 18 giorni – possono essere convocati in qualsiasi momento per un volo in partenza molto presto. Questo di solito accade nei fine settimana e nei giorni festivi quando le compagnie aeree hanno più passeggeri. Ma durante i restanti 12 giorni del mese possono godersi la vacanza. In alcune compagnie aeree, gli assistenti di volo salutano i passeggeri e li vedono indossare tacchi alti, ma indossano scarpe basse durante il volo per non violare le norme di sicurezza. Gli assistenti di volo spesso prendono cibo da mangiare con loro, anche se trascorrono la notte dopo il volo in un’altra città. In questi casi, le compagnie aeree pagano per le camere d’albergo e danno loro denaro per cibo e altre spese. Alcuni dipendenti acquistano souvenir e passeggiano per la città, ma molti li tengono. Questo può essere un importo considerevole se risparmi per l’intero mese. Ogni 6 mesi, gli assistenti di volo devono sottoporsi a una visita medica per ottenere un permesso di lavoro. Questo è qualcosa come un controllo regolare che include una visita da un oculista, dentista, dermatologo, radiografia del torace e della testa e esami del sangue per HIV, febbre tifoide, sifilide ed epatite B e C. Persone che hanno subito un intervento chirurgico in passato o hanno condizioni croniche, non possono lavorare come assistenti di volo. Tutti i vaccini devono essere effettuati in tempo. Non puoi lavorare senza di loro. Ciò che conta non è l’altezza, ma la capacità di raggiungere gli scaffali più alti, nonché l’indice di massa corporea. Pertanto, le persone che sono troppo deboli o piene non vengono assunte. Se l’assistente di volo si ammala, durante l’addestramento inizia ad addestrare il suo sistema vestibolare. È possibile utilizzare una normale sedia da ufficio: un minuto ruota in una direzione e il minuto successivo nell’altra direzione. Fa questo esercizio ogni giorno per un mese fino a quando non sente progressi. Se l’assistente di volo indossa un’uniforme, può andare al bar e bere un caffè durante le vacanze o dopo il lavoro. Ma non può prendere il caffè con sé e andare in aeroporto con lui.

Nelle compagnie aeree di lusso, gli assistenti di volo non possono indossare bretelle, fermi o persino una protezione per i denti e devono sbiancare i denti per soddisfare i passeggeri con il loro sorriso perfetto. Le persone che hanno segni di nascita visibili non possono essere assunte. Non ci sono consigli per gli assistenti di volo, ma alcune compagnie aeree hanno dei bonus per la vendita di prodotti a bordo. Quando il volo è in ritardo, gli assistenti di volo non funzionano, il che significa che perdono denaro non solo per quel volo ma anche per i voli programmati il ​​giorno successivo. A differenza dei passeggeri, non ricevono alcun risarcimento. È vietato l’uso di un telefono durante il volo: deve essere spento immediatamente dopo le istruzioni prima del volo e acceso al termine del giorno lavorativo o tra un volo e l’altro, ad esempio durante il pranzo. Alcune compagnie aeree offrono ai loro dipendenti un alloggio gratuito. Ad esempio, tutti gli assistenti di volo di Emirates Airlines si trasferiscono a Dubai: la compagnia aerea paga tutti i costi di alloggio, li fornisce iscrizione gratuita per fitness, sauna e lavanderia per mantenere la divisa sempre in perfette condizioni. Possono anche invitare alcuni dei loro parenti a vivere con loro per 2 mesi. Mentre sono a terra, gli assistenti di volo dormono o studiano: apprendono nuove regole e documenti, esercitano macchine di addestramento speciali, aggiornano le loro abilità, superano vari test ed esami ed eseguono esami. Non hanno abbastanza tempo per le connessioni. Indossa sempre orologi che mostrano i secondi per monitorare l’ora in cui seguono i comandi del pilota.

Ogni assistente di volo ha il proprio numero che definisce le sue funzioni di volo. Ad esempio, ci sono 4 assistenti di volo. 1L è il principale che completa i documenti e lavora con piloti e passeggeri. 1R funziona anche con i passeggeri, ma è anche responsabile di cibo, bevande e attrezzature. 3L funziona con kit di pronto soccorso, cuscini, tovaglioli, ecc. E aiuta anche con passeggeri di classe economica. 3R è responsabile della vendita di prodotti di bordo e della preparazione di carrelli alimentari, della preparazione di tè e caffè e di assistenza ai passeggeri in classe economica. In caso di emergenza, gli assistenti di volo devono prima prendersi cura di se stessi e quindi assistere i passeggeri. Tutti gli assistenti di volo sanno nuotare molto bene. Uno dei requisiti durante le interviste è la capacità di nuotare per 20-50 minuti senza assistenza. Ciò è necessario nel caso di un atterraggio in acqua. Sono anche addestrati a sopravvivere in ogni situazione, dalla foresta pluviale alle montagne. I posti degli assistenti di volo sono diversi da quelli per i passeggeri. Sembrano scomodi, ma in realtà sono migliori in termini di sicurezza: supportano meglio il collo, la testa e la schiena e le cinture sono molto più funzionali. Questi posti sono più pesanti e più costosi. Se i posti fossero gli stessi, i prezzi dei biglietti sarebbero più volte superiori. Durante la guida di un aereo, gli assistenti di volo sono esposti alle radiazioni. Al fine di proteggersi il più possibile, viene detto loro che devono condurre uno stile di vita sano e sottoporsi a regolari controlli medici. Dopo i voli, viene detto loro di assumere vitamine C ed E e anche di mangiare più alimenti ricchi di vitamine A, P e B.  Studi recenti affermano che un cambiamento costante nei fusi orari ha un effetto negativo sulla salute. Di conseguenza, i ritmi circadiani sono disturbati, il che ti fa venire voglia di mangiare e dormire tutto il tempo perché il corpo non riesce a trovare il ritmo giusto e vivere in uno stato di stress costante. Capelli e unghie crescono più velocemente sull’aereo. Questo perché durante il volo c’è molta vitamina D (a questa altitudine, l’atmosfera è più sottile e la luce solare fornisce più vitamina D), la pressione è insolita per il corpo e a causa della produzione di endorfine, che è causata da questo essere sull’aereo e atterrare con successo.

Il metabolismo rallenta: ecco perché la maggior parte degli assistenti di volo guadagna qualche chilo nel primo anno di lavoro. Gli assistenti di volo hanno il loro gergo. E non devono nemmeno essere parole. Ad esempio, se puntano un dito verso un collega, significa che hanno bisogno di tè e 2 dita significa caffè. I passeggeri lasciano l’aereo e si precipitano a prendere i bagagli per tornare a casa più velocemente. Gli assistenti di volo vedono tutti scendere dall’aereo e, dopo il check-in, seguono un briefing dopo il volo, dove sentono le critiche per il loro lavoro. Solo allora possono finalmente tornare a casa. Hanno carte d’identità che usano per ottenere biglietti aerei scontati per se stessi, la famiglia e gli amici. E anche i biglietti di classe business sono più economici per loro. Questi documenti offrono anche uno sconto su altri servizi, inclusi soggiorni in hotel e ristoranti per il tempo libero. Con questa carta, gli assistenti di volo possono viaggiare in qualsiasi parte del mondo senza visto per diverse ore a diversi giorni, dato che si trovano nel paese per lavoro. È previsto il 99% della vita degli assistenti di volo. Anche durante i fine settimana, devono rimanere in ottima forma fisica, prendersi cura del loro aspetto e persino avere un buon odore. Possono rilassarsi un po ‘quando sono in vacanza. Avere una lunga vacanza – fino a 72 giorni e può “ritirarsi” in anticipo. Non c’è quasi nessun turnover del personale. L’aviazione è una vita in costante movimento, al di fuori dei fusi orari e dei paesi. È davvero difficile tornare sulla terra dopo. È difficile trovare un altro lavoro che fornisca le emozioni e l’adrenalina che questo lavoro porta. Le persone di diverse professioni hanno superstizioni. Ad esempio, alcuni assistenti di volo pensano di non poter cucire un pulsante prima di volare perché rallenterà. E alcuni credono che se il primo passeggero a bordo è un uomo, volare sarà facile. Bonus: cosa deve sapere il passeggero prima di volare Puoi portare acqua a bordo se la versi in una bottiglia di polimero per alimenti. Lo scanner di sicurezza non sarà in grado di vedere il fluido al suo interno.

Per mantenere il cibo insapore a causa dei cambiamenti di pressione, viene sempre salato e le persone si ubriacano più rapidamente. Le probabilità di un ictus derivante dal bere alcolici su un aereo sono maggiori di quelle uccise in un incidente aereo. Le hostess hanno le loro tecniche di trucco: devono idratare molto il viso perché l’aria nell’aereo è secca e devono solo usare molti prodotti di bellezza durevoli che spesso seccano molto la pelle. Durante il volo, usano acqua termale per rinfrescare la pelle, mentre le maschere idratanti aiutano a riposare. Non c’è modo di trovare creme o polveri opache nella borsa dell’assistente di volo. E quale domanda vorresti porre all’assistente di volo?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here