Il marchio Adidas ha scelto come nuova testimonial Arvuda Bystrom, fotografa 25enne svedese che ha fatto del no alla depilazione uno dei suoi maggiori cavalli di battaglia.

Arvuda-Bystrom
La decisione del brand noto a livello mondiale non è piaciuta molto al web e in questi giorni il popolo della rete si è scagliato contro il volto della campagna #Superstar, dedicata alle icone di domani. Sul suo profilo Instagram Arvuda ha pubblicato una foto della pubblicità con le scarpe in primo piano e le gambe non depilate con una didascalia in cui spiega l’accaduto: “Sui social ho ricenuto molti commenti pieni di odio e minacce di stupro via mail, non riesco ad immaginare cosa voglia dire cercare di resistere in questo mondo senza avere tutti i privilegi che ho io”.
Nello spot Arvida Bystrom spiega: “Penso che il femminismo sia un concetto culturale. Chiunque può essere femminile, fare cose da donna e forse la società ha paura di questo”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here